pizzoccheri cicoria e burrata

Curiosa come un gatto lo sono sempre stata e quando vedo un prodotto che mi attira tanto faccio, tanto vado al lardo che ci lascio la zampino…e lo acquisto!

Era davvero tanto, tanto tempo che avevo adocchiato i pizzoccheri valtellinesi ed infine li ho acquistati. Poi però non mi andava di provarli con la ricetta classica perché quelle vanno mangiate sul posto, a mio avviso!

Perciò li ho interpretati #consapienza e vi propongo i pizzoccheri cicoria e burrata: Valtellina e Puglia in un solo piatto.

Semplicissimo e veloce, per 4 persone vi occorreranno:

  • 350 gr di pizzoccheri
  • 2 mazzi di cicoria
  • 1 burrata di Andria
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 peperoncino piccante
  • olio evo e sale q.b.

Mettete a lessare i pizzoccheri in abbondante acqua salata.

cuocete la cicoria

Tagliate in striscioline la cicoria, lavatela e fatela saltare in padella con olio, aglio e peperoncino.

Fatela cuocere aiutandovi, se necessario, con poca acqua di cottura, quindi saltatevi i pizzoccheri e amalgamate bene.

amalgamate i pizzoccheri col condimento

Aggiungete qualche sfilaccio di burrata a fuoco spento, saltate e…mi direte!!!

E per finire vi propongo due alternative:

Strudel di mele…nord nord nord  oppure Pasticciotto leccese…sud sud sud

Buon appetito!

Share Button