08_conigliopancetta

Le patate di mammà!!! Eh si ragazzi…come le fa mamma mia non le fa nessuno! E da furbetta, non potendo replicare, ho apportato delle varianti ;-P

Avete presente il concetto di comfort food? Cioè quel cibo o quella pietanza che ti riporta all’infanzia ed evoca un’atmosfera rilassata. Che sia una tazza di latte bollente profumata di miele, un piatto di succulenta pasta, una costata fumante, una mousse di cioccolato peccaminosa…ad ognuno il suo. Il corpo talvolta ci chiede proprio un pasto così! Ecco, in quei momenti, io mi faccio le patate di mammà! Bastano due patate in padella con burro ed aglio e io sono felice ;-P

Morbidissime all’interno, croccanti e dorate all’esterno, un pò “azzeccate” sul fondo, profumate di rosmarino e aglio…se poi aggiungete una cipolla rossa o dei carciofi sono la fine del mondo!!!!!

Bisogna farci la mano, come si suol dire…perciò esercitatevi tanto! Vi serviranno:

  • tante, ma tante, ma tante patate a pasta gialla, sode sane e compatte
  • olio extra vergine di oliva
  • burro
  • rosmarino
  • 1 spicchio di aglio
  • sale e pepe

Sbucciate le patate e tagliatele in quarti e poi a pezzetti. NON lavatele dopo averle affettate!

05_conigliopancetta

In un padellone antiaderente scaldate l’olio ed il burro (4 patate medie, 2 cucchiai di olio ed una noce di burro) con l’aglio privato del germe interno ed il rosmarino.

Quando il burro inizierà a sfrigolare, togliete l’aglio e tuffate le patate in quel caldo abbraccio burroso.

06_conigliopancetta

Fatele andare a fuoco bello sostenuto fino a che inizieranno a dare accenni di doratura, quindi salate e pepate e coprite col coperchio per 5\7 minuti.

07_conigliopancetta

Rimestate di tanto in tanto, quando vi sembreranno a buon punto, togliete il coperchio e portate a cottura mescolando per evitare che si scuriscano troppo.

Perfette nelle sere d’inverno, per un pranzo da soli soletti e abbandonati, con carni e pollame, davanti alla tv.

Mi direte! Evviva la mamma!!!

Share Button