Solo da pochi anni ho rivalutato i dolci alla frutta … anche i gelati … sono sempre stata una da “creme” e cioccolati vari.
Le banane ed io, poi, abbiamo un rapporto di odio-amore: se ne sento il bisogno le compero e le mangio altrimenti ci ignoriamo!
Ho un altro difetto: se son troppo mature le ignoro anche a distanza ravvicinata ;-P
Accade però che, dopo averle ignorate per un pò, le urla mi stordiscono e devo prenderle in considerazione…perciò le giro a dolce!
Ho provato questa ricetta, modificandola un pò dal web, e ve la propongo…perfetta anche per la colazione.
Ingredienti:
– 3 banane ampiamente ignorate e quindi mature
– 240 gr di farina
– 120 gr di zucchero (meglio di canna, meglio ancora moscovado)
– 100 gr di burro
– 2 uova
– 1 bustina di lievito per dolci
– e poi nella mia versione: cannella e vaniglia pura
– gocce di cioccolato o noci o nocciole

Lo facciamo come una montata al burro, sbattendo burro e zucchero insieme fino ad ottenere una signora crema. Uniamo le uova, uno per volta alternate ad un paio di cucchiai di farina setacciata assieme al lievito e alle spezie.

Amalgamate per bene le uova al composto, schiacciate bene le banane o frullatele ed aggiungete al composto, completate con la farina unita al lievito e alle spezie.
Arricchite con il cioccolato o le noci\nocciole.
Inforniamo in uno stampo da plum cake imburrato ed infarinato … cuoce tanto: 1 ora e 10 minuti circa a 180° in forno, ovviamente, statico.
Zucchero a velo o, se volete esagerare, una colata di cioccolato fuso!! Enjoy!

Share Button