Nada cantava “ma che freddo fa …” di quel freddo che al ritorno a casa vuoi qualcosa di caldo caldo, accogliente, un comfort food … una polenta caldissima e morbida con funghi profumati! E chi sta meglio di noi!
E poi è anche relativamente veloce, usando la farina istantanea! E siccome è il piatto conviviale per eccellenza, vi do gli ingredienti per 6 persone:
– 1 l di acqua salata
– 250 gr di farina di mais per polenta, bramata gialla, a grana grossa
– 600 gr di funghi champignon (più facili da reperire, ma se trovate i porcini…all’arrembaggio!)
– olio evo
– parmigiano grattugiato q.b.
– formaggio a piacere (asiago e taleggio-i più adatti- o groviera)
– prezzemolo q.b.
– una noce di burro
– sale e pepe q.b.
Pulite i funghi e affettateli. 
Mettete l’acqua già salata al fuoco e portate a bollore.
Versate quindi la farina di mais a pioggia mescolando con una frusta o col classico cucchiaio di legno, una spatola in silicone … fate voi.
Cuocete mescolando per 30\40 minuti. 
Aspettate una 20 di minuti e rosolate i funghi in olio evo, salate e pepate, aggiungete prezzemolo tritato e tenete in caldo, se la cottura termina prima di quella della polenta.

Quando la polenta sarà cotta, aggiungete il burro ed il formaggio mescolando. Impiattate coi funghi e servite rovente con una macinata di pepe ed una spolveratina di prezzemolo. E se volete essere “scenografici”, versate su un grosso tagliere di legno 😉
Ovvio che potete variare la ricetta:
– aggiungendo pomodoro ai funghi e trasformandolo in ragù
– servendo la polenta con salsicce o braciole di maiale, con o senza sugo
– facendola freddare, tagliata a fette e abbrustolita con formaggio o verdure grigliate
…inventate 😉
Share Button