Ehi ragazzi!!! Chi lo festeggia, chi lo snobba, chi davvero chi per finta … San Valentino è un pò come Sanremo, il Festival: tutti ne parlano, nessuno lo guarda, ma comunque vada sarà un successo!!
Anche se potrebbe rivelarsi un fiasco…basta un piccolo errore.
Ecco pronto allora qualche consiglio per chi invita a cena il proprio Amore:
– che il menu sia leggero ma stuzzicante, appetitoso, originale perchè no?
tra le mie ricette, per l’occasione vi consiglio:
un goloso antipasto come le Capesante Gratinate, o una tartare di tonno fresco e mango o, tutto     vegetariano, uno sformatino di melanzane con fondutina di parmigiano … 
un primo piatto leggero e anche veloce, come una millefoglie di zucchine e gamberi  o un riso agli asparagi da decorare con cuoricini di prosciutto.
un secondo piatto come il branzino in crosta croccante, sarebbe ideale in quanto fatto al forno, di veloce cottura, leggero e vi permetterà di stare con il vostro amore piuttosto che in cucina.
E poi fate faville con il dessert … c’è l’imbarazzo della scelta!
Di solito il re delle cene a due è il cioccolato … e tortino morbido sia, allora! Se cucinate per un uomo ricordate che i dolci morbidi, al cucchiaio colpiscono di più i palati maschili … preferisce una Panna cotta? Sciogliete 100 gr di cioccolato fondente in 50 gr di panna freschissima portata a bollore, mescolate bene e versate sulla panna cotta sformata 😉

che la tavola sia apparecchiata bene bene 
…ricordiamoci qualche piccola regola: coltello a destra, forchette a sinistra di fianco al tovagliolo, cucchiaio all’estrema destra, oltre il coltello. Bicchieri in alto a destra, piattino del pane in alto a sinistra. La pasta si serve nel piatto piano, le creme o le zuppe nel piatto fondo. 
Le posate per il dessert sulla parte alta del piatto, parallele al bordo del tavolo col manico verso destra se è una sola, uno rivolto di qua, l’altro di là, se sono due.
Candele, petali di rose (freschi!) un piccolo biglietto con una frase carina, uno stralcio di poesia … un piccolo regalo … parola d’ordine: stupire! Anzi no … coccolare!
musica di sottofondo: la vostra canzone, il suo album preferito, una colonna sonora romantica. Volume basso così da poter parlare con calma e luci soffuse.
E per chi non vuole azzardare ed essere libero di stare tutta la sera a tavola e non a spignattare: www.consapienza.it/promo … una telefonata e arrivoooo!
Share Button