Lo sapete che io mi definisco la cuoca in bianco, perchè non mangio pomodoro in nessuna forma – cotto, crudo, ragù, salse, insalata, pizza – ma mio marito, nonchè la stragrande maggioranza del resto del mondo,si! Quindi lo cucino! Ed ho voluto provare una semplice ricetta che vi propongo.
Ingredienti:
– pomodorini, possibilmente i datterini o quelli di Pachino o quelli del “piennolo” qui in Campania
– sale q.b.
– pepe q.b.
– zucchero q.b.
– origano, timo q.b.

Lavate benissimo i pomodorini e tagliateli a metà per il lungo.

Disponeteli in una teglia da forno oleata, salate, pepate, cospargete con pochissimo zucchero – serve a caramellare ed a ridurre l’acidità del pomodoro – quindi condite con origano e\o timo freschi.
Infornate a bassa temperatura – 150° o meno – fino a che saranno appassiti (non secchi!) e caramellati.
Serviteli come contorno, antipastino abbinandoli ad una bruschetta o come finger food serviti caldi con un dado di mozzarella fredda…fate voi 😉

Share Button