La Befana vien di notte con le scarpe tutte rotte, il vestito alla romana … viva viva la Befana!

La festa dell’Epifania, la Befana, è particolarmente sentito nella nostra capitale! 
Piazza Navona in particolare si riempie di bancarelle che vendono dolciumi – le ciambelle fritte e zuccherate, in primis – e cioccolato, calze della befana e chi più ne ha più ne metta.
Già ai primi di dicembre ho trovato qualche espositore, stand col tiro a bersaglio dove vincere il classico peluche, cioccolato in tutte le fogge – dal salame alla mortadella i salumi c’erano tutti – uno stand che proponeva oggetti di pelletteria coloratissimi e accurati … fatevi un giro!
Per chi passerà la befana a Roma, dunque, ho pensato di condividere un paio di “esperienze culinarie” con voi:
– il gelato più buono che c’è 
– la cena
Passeggiando per la capitale – io e mio marito raramente prendiamo metro o bus: cammiiamo, camminiamo, camminiamo e quando siamo stanchi, ricamminiamo ;-P – ci siamo imbattuti in una gelateria very chic, ma anche cheap, in centro in via della Maddalena, Grom si chiama. E’ una catena di gelaterie che propongono il “gelato come una volta”. I gusti cambiano a seconda delle stagioni, in quanto seguono la stagionalità dei prodotti a disposizione. Sono molto buoni, fantasiosi e cremosi. Abbinateli ad una pasta o a un biscotto di meliga, come ho fatto io … mi direte. Ed in più, cosa che ci piace molto, il packaging, i tovagliolini, cucchiaini etc sono tutti fatti in materiali riciclati e riciclabili … very green 😉
Voglio anche segnalarvi un ristorantino, in via della Scrofa, dove abbiamo cenato molto bene. 
Si chiama “Le Segrete”.
Atmosfera molto tranquilla, vi accoglie una ragazza molto gentile, non italiana, la proprietaria – romana di sicuro – l’abbiamo vista solo dopo, rientrava da spese varie.
Tutto buono:
Gricia, Saltimbocca alla romana, Carciofi alla Giudia e tortino al cioccolato dal cuore fondente – buono e fatto da loro, non comprato!
Fatemi sapere … come sottofondo musicale, la voce di Lando Fiorini che interpretava tutti i più belli stornelli romani … a me è piaciuto ;-P
Share Button