E’ bello, in questo periodo di festa, tenere tanti dolcetti pronti da offrire agli amici.
Cioccolatini, torroncini, frutta secca ricoperta di cioccolato e tartufata, caramelle … ma anche qualcosa preparato con le nostre mani! Dolce in tutti i sensi!
E per me Natale ha l’odore di cannella, spezie, miele ma, soprattutto, di arance!
I canditi non piacciono a tutti, è vero, ma sono così buoni, eleganti, aromatici … facciamone un pò. Facciamo delle scorzette di arancia candite e zuccherate.
Il procedimento che vi propongo pretende un mezzo pomeriggio di attenzione. Ci vuole un pò, ma ne vale la pena 🙂
Ingredienti:
– 5 arance con la scorza rugosa e spessa possibilmente non trattate.
– 700 ml di acqua
– 350 gr di zucchero
– poco bicarbonato di sodio
– zucchero semolato q.b.
Con uno stecchino punzecchiate la scorza in più punti, quindi togliete le calotte a ciascuna arancia e tagliate solo la scorza in 4 praticando un taglio a croce che non intacchi la polpa da cui ricaverete del succo fresco per la colazione ;-P o per delle gelees.
Mettete i quarti di scorza in una pentola capace e copriteli con acqua fredda. Quindi portate a bollore. Dal bollore contate 2 minuti, poi scolate le scorze e rimettetele al fuoco con acqua fredda. Ripetete la bollitura ed il cambio di acqua per 3 volte.
Dopo la terza bollitura, scolate le scorze e mettete nella pentola i 750 ml di acqua e lo zucchero.
Fate sciogliere bene lo zucchero a fuoco dolce, quindi mettete le scorze nello sciroppo e fate cuocere fino a che lo sciroppo si riduca completamnete: attenzione! Non perdete di vista la pentola dal momento in cui lo sciroppo sia quasi del tutto ridotto in quanto brucia in un attimo!
Fate raffreddare un pochino, quindi mettete  colare le scorze su una gratella.
Tagliate le scorze a filetti e rotolateli nello zucchero semolato.
Se volete proprio esagerare, intingete i filetti d’arancia candita in cioccolato extra fondente fuso … sluurppp!!
Enjoy 🙂
Share Button