Goloso, succulento, trasgressivo e … da paura!! – come direbbe Riccardo Rossi –
Se accompagnato da un cucchiaio di panna è fenomenale, imbattibile!
Amate il Cioccolato? allora, non potete non provarlo!!
Potete prepararlo anche in anticipo e conservarlo in frigo: l’importante è riportarlo a temperatura ambiente prima di andare in forno.

Procuratevi:
– 250 gr di cioccolato fondente al 70%
– 150 gr di burro
– 125 gr di zucchero
– 60 gr di farina
– 4 uova
burro e farina in più per imburrare gli stampini – andranno benissimo quelli di alluminio usa&getta

Mettete a fondere il cioccolato tritato ed il burro a bagnomaria – o nel microonde piano piano piano controllando di continuo, ché brucia in men che non si dica.
Imburrate ed infarinate gli stampini e teneteli in frigo fino all’uso.

Sbattete le uova con lo zucchero – tuorlo ed albume insieme – per almeno 5 minuti: dovete ottenere un composto chiaro e spumoso.

Unite il composto di burro e cioccolato, dopo averlo fatto raffreddare un pò.
Mescolate bene ed aggiungete la farina setacciata.

Mescolate bene e riempite gli stampini lasciando un paio di centimetri dal bordo.
Infornate a 200° per 9 minuti – regolatevi anche con il top del dolcetto: sono pronti quando iniziano a creparsi in superficie.
Sfornate, fate riposare 2 minuti e capovolgete sul piatto di servizio individuale.
Aggiungete panna montata, zucchero a velo o marmellata d’arancia … o, se volete strafare, una golosissima salsa di cioccolato bianco.

Share Button