Venerdì, pesce … ma con un tocco di stile e quasi in purezza:
facciamo una tartare di tonno crudo con tartare di mango … squisita!!!

Ingredienti per 2 persone:
– 250 gr di tonno freschissimissimissimissimo
– 125 gr di mango
– olio evo q.b.
– succo di limone, 1 cucchiaino da caffè
– sale e pepe macinato fresco q.b.
– ananas fresco a fettine q.b.

Tagliate il tonno a striscioline, quindi a cubetti minuscoli, ma non tritatelo con attrezzi diversi dal coltello: lo ridurreste in poltiglia! In questo modo sentirete il pesce in tutta la sua morbidezza. E’ importantissimo che il tonno sia stato “abbattuto” dal pescivendolo – portato a bassissime temperature – o da voi, in congelatore.
Fate la stessa operazione col mango, dopo averlo privato della buccia – meglio se non è troppo morbido, maturo ma non molle, insomma. Spruzzatelo con poco limone per non farlo annerire.
Condite il tonno con poco olio evo, poco sale e pepe e un cucchiaino di succo di limone. Tenetelo in frigo per un quarto d’ora, coperto con pellicola per alimenti.
Componete il piatto, alternando tonno e mango in un anello d’acciaio, direttamente sul piatto di servizio, decorate con altro mango, qualche fettina sottilissima di ananas per “pulirsi la bocca” alla fine del pasto, una fogliolina di prezzemolo … et voilà, les jeux son fait!!

Share Button