Un secondo saporito e, tutto sommato, anche veloce!




Ingredienti per 2 persone:

– 6 foglie di verza
– 1\4 di cipolla
– 300 gr di macinato di maiale
– 100 gr di provola affumicata
– sale e pepe q.b.
– pan grattato q.b.
– parmigiano reggiano grattugiato q.b.
– olio evo q.b.

Pulite e lavate le foglie di verza e privatele della parte finale della foglia, la costa più dura.
Sbollentatele in acqua finchè siano tenere: diventano quasi trasparenti.




Stufate la cipolla tritata finemente in poco olio evo, quindi aggiungete la carne trita e sgranatela bene schiacciando con una forchetta. Fate cuocere a puntino regolando di sale e di pepe.


Scolate le foglie di verza e mettetele a perdere l’acqua in più in un colino, quindi su un telo pulito.
Quando la carne sarà cotta, trasferitela in una terrina e fatela raffreddare.




Riducete la provola affumicata in cubettini ed aggiungetela alla carne fredda aggiungendo pan grattato fino ad ottenere un composto sodo abbastanza da formare delle polpettine.



Mettete una “polpetta” di impasto in ciascuna foglia di verza, arrotolate e chiudete l’involtino con stuzzicadenti o filo da cucina.

Disponeteli in una pirofila oleata, coprite con un filo d’olio e parmigiano grattugiato a volontà

Gratinate in forno a 180° fino a che si sia formata una leggerissima crosticina in superficie.

Share Button